MARGHERITA AMICI #REPUBBLICAFUTURA IL NOSTRO GRUPPO CONSILIARE
THE STYLE GUIDE WORK EQUIPMENT LOVE TECH BRAND NEW FASHION HIPSTER TOOLS

Margherita AMICI  } Tirocinante Avvocato-Notaio

Praticante Avvocato del Foro di San Marino, specializzata e appassionata di fiscalità internazionale, ho deciso di candidarmi per mettere le mie competenze al servizio del Paese e dei cittadini.

Margherita Amici, nata a San Marino il 2 luglio 1991.

Laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Ferrara il 9 luglio 2015, con votazione finale di 110 cum laude, ho concluso il mio ciclo di studi giuridici con una tesi dal titolo “Piccoli Stati davanti all’Unione Europea: quale futuro?”, conducendo un’analisi dei rapporti tra l’UE e i Piccoli Stati, tra cui la Repubblica di San Marino, con particolare riguardo ai profili di fiscalità internazionale.

A pochi giorni dal conseguimento della laurea mi è stato chiesto fornire un contributo scientifico per la rivista Eurojus, consistente in un abstract della mia tesi: l’articolo, dal titolo “Piccoli Stati crescono: strategie di integrazione e accordi di associazione”, è stato pubblicato sul numero di settembre 2015.

Immediatamente dopo la laurea mi sono iscritta all’albo dei tirocinanti avvocati del foro di San Marino e tutt’ora svolgo la pratica legale presso uno studio della Repubblica.

Durante il primo anno di tirocinio legale, sentendo l’esigenza di specializzarmi maggiormente nel settore della fiscalità, ho partecipato al Master di II livello A. Berliri in Diritto Tributario, presso l’Università degli Studi di Bologna. Ho qui avuto l’opportunità di approfondire alcune tematiche di particolare interesse, anche per il nostro Stato, quali – ad esempio – le procedure di emersione dei capitali esteri, che ci hanno riguardato di recente: la Voluntary Disclosure e l’Operazione Torre d’Avorio, in primis.

Negli ultimi mesi ho frequentato la Commissione Tributaria Provinciale di Rimini in qualità di stagista, a completamento del master: in tale periodo ho avuto l’occasione di affiancare il giudice tributario nell’istruzione delle cause, nella redazione di sentenze e nella raccolta e massimazione delle più significative decisioni della Commissione, di concerto con l’Osservatorio Nazionale di Giurisprudenza Tributaria.

A breve inizierò a svolgere attività in qualità di ricercatrice presso l’Istituto Giuridico Sammarinese, avendo vinto il bando di concorso indetto dall’Università degli Studi di San Marino per la raccolta e massimazione della giurisprudenza civile.

Attualmente, oltre a dedicarmi al tirocinio legale, sto approfondendo i miei studi, prevalentemente per passione personale: tengo una rubrica mensile sulla rivista Sorpresa! in cui affronto alcuni temi di particolare interesse e attualità, sotto il profilo giuridico, con l’intento di avvicinare le coscienze dei cittadini ad argomenti rilevanti tanto sotto il profilo privato che pubblico e sociale.

LE RAGIONI DI UNA SCELTA

Il mio curriculum politico è stato inaugurato con la candidatura in Repubblica Futura. A partire dagli anni del liceo ho dovuto confrontarmi con una realtà – quella italiana – dove la reputazione del nostro Stato veniva sistematicamente infangata da opinioni distorte, poco informate e demolitrici. Per anni ho sempre affrontato con entusiasmo e determinazione il dibattito con colleghi di Università, professori e professionisti, nella speranza di poter ristabilire un’immagine dignitosa della nostra Repubblica. Questo fino a quando – su spinta di alcuni concittadini che hanno riposto grande fiducia in me – ho deciso di presentare la mia candidatura, sostenendo un progetto politico – quello di Repubblica Futura – vicino alla mia sensibilità e che da subito ho reputato capace di individuare e dare una seria risposta alle necessità odierne di San Marino. L’intento che anima il mio impegno politico è di poter contribuire davvero a risollevare le sorti del nostro Paese, mettendo al servizio dei cittadini il bagaglio di conoscenze e competenze acquisite nel mio ambito di studi ed esperienze professionali.

GLI ALTRI CONSIGLIERI:

Menu