Rapporto azienda/Università: interpellanza per richiedere chiarimenti

Rapporto azienda/Università: interpellanza per richiedere chiarimenti

I sottoscritti Consiglieri della Repubblica di San Marino,

premesso

–        Che con delibera n. 35 del 16 febbraio 2022 il Congresso di Stato dava mandato al Direttore dell’Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici (AASLP) di relazionare in merito agli accordi intercorsi fra la medesima AASLP e l’Università degli Studi di San Marino (UniRSM) in tema di manutenzione stradale, sul Centro di Didattica e Ricerca ERMES istituito dall’Università, sulle soluzioni tecniche adottate per la manutenzione stradale “nonché di avanzare proposta di modifica del procedimento attualmente in corso che porti ad una diminuzione dei costi e contestualmente ad una gestione più efficace delle operazioni di manutenzione dei sottoservizi e di recupero/lavorazione dei materiali”;

–        Che con delibera n. 31 del 2 maggio 2022 il Congresso di Stato, adottando la relazione del Direttore dell’AASLP di cui al punto precedente, ha ordinato e disposto la rinuncia da parte di AASLP alla consulenza scientifica del personale universitario come previsto dagli accordi sottoscritti fra AASLP ed UniRSM, ha dato mandato al Rettore dell’UniRSM di provvedere all’avvicendamento dei membri del Centro di Didattica e Ricerca ERMES ed ha richiesto ad AASLP di rivedere le modalità di intervento per manutenere e ripristinare la sovrastruttura stradale;

–        Che in data 6 giugno 2022 in risposta ad un comunicato di Libera il Segretario di Stato al Territorio Stefano Canti ha dichiarato a mezzo stampa (fra l’altro) che la collaborazione avviata fra l’AASLP e l’UniRSM avrebbe operato spendendo “soldi pubblici per fare sperimentazioni sulle strade sammarinesi spingendo la ricerca oltre i limiti consentiti dalla normativa ambientale e tecnico-prestazionale italiana” e che “l’Accordo con l’Università è costato oltre 93.000 euro in soli 4 anni” e che il Congresso di Stato era intenzionato a “implementare, potenziare e soprattutto formare le competenze interne all’AASLP anziché affidarsi a soli professionisti esterni”;

–        Che sempre nel medesimo comunicato il Segretario di Stato Canti ha asserito, riferendosi all’attività di manutenzione svolta in vigenza degli accordi AASLP-UniRSM: “Ed è sotto gli occhi di tutti i cittadini lo stato di conservazione delle nostre strade, piene di fessure e buche. Via Cella Bella in centro storico di Città ne è l’esempio, un asfalto realizzato pochi anni fa ed oggi già sgretolato e pieno di buche.”

–        Che con delibera n. 29 del 25 luglio 2022 il Congresso di Stato ha dato mandato al Segretario di Stato per il Territorio ad avviare una collaborazione col prof. Ing. Maurizio Crispino del Politecnico di Milano per l’avvio e la realizzazione del progetto “Strade Sicure” nonché per la predisposizione, oltre che di una normativa dedicata ai materiali provenienti dal riuso dell’asfalto, di capitolati speciali contenenti le caratteristiche di materiali e le tecniche da impiegare per il rifacimento e la manutenzione della pavimentazione stradale;

–        Che in data 13 settembre 2022 il Segretario Canti dichiarava a mezzo stampa che l’UniRSM tramite la collaborazione instaurata con l’Azienda in tema di manutenzione stradale, oltre a non essersi occupata delle migliori tecnologie sugli interventi di manutenzione stradale da disciplinarsi con apposita normativa, “non ha trasferito alcuna competenza all’interno dell’AASLP”;

–        Che in data 15 settembre il Magnifico Rettore dell’UniRSM Corrado Petrocelli tramite comunicato stampa ha registrato con stupore e disappunto le reiterate dichiarazioni denigratorie ed infondate del Segretario Canti circa la collaborazione fra AASLP ed UniRSM evidenziando la presenza di “corpose missive” inviate alla Segreteria di Stato contenenti numerose considerazioni, controdeduzioni e puntualizzazioni corredate dalla relativa documentazione alle quali non è stata data risposta alcuna;

–        Che in data 21 settembre 2022 l’UniRSM ha dato evidenza tramite un comunicato stampa delle importanti collaborazioni instaurate in tema di manutenzione stradale con numerose amministrazioni locali limitrofe, della consulenza sullo stesso tema per prestigiosi progetti anche relativi al riciclo e riutilizzo dei materiali nonché della collaborazione con le più importanti realtà ed atenei italiani;

considerata

l’importanza dei rapporti e delle sinergie fra le istituzioni sammarinesi (tra le quali l’UniRSM si caratterizza come assoluta eccellenza) e la necessità di ricercare e valorizzare tali collaborazioni nell’ottica della più ampia ricaduta dei benefici effetti delle stesse sul territorio della Repubblica di San Marino;

considerato inoltre

che tali sinergie debbano essere improntate alla miglior efficacia dell’azione delle istituzioni coinvolte nel rispetto dei principi di economicità ed efficienza nonché nell’osservanza di criteri di ecosostenibilità;

constatata

dalle vicende sommariamente elencate in premessa la necessità di appurare il rispetto di suddetti principi e criteri,

interpellano il Governo

–        Per ricevere copia di tutti gli accordi sottoscritti a partire dall’anno 2016 fra l’UniRSM e l’AASLP;

–        Per ricevere copia degli accordi sottoscritti fra AASLP ed AASS in tema di manutenzione stradale e lavori di ripristino stradale a seguito di interventi su sottoservizi ed affini;

–        Per ricevere copia della relazione del Direttore AASLP di cui alle Delibere del Congresso di Stato n.35 del 16/02/2022 e n.31 del 2/05/2022;

–        Per conoscere se l’UniRSM abbia provveduto all’avvicendamento dei membri del Centro di Didattica e Ricerca ERMES come da mandato del Congresso di Stato di cui alla delibera n.31 del 2/05/2022;

–        Per conoscere se via Cella Bella si trovi nel Centro Storico della Città di San Marino;

–        Per conoscere se la stessa via Cella Bella sia stata oggetto di interventi di manutenzione durante la vigenza degli accordi sottoscritti fra UniRSM ed AASLP e, in caso affermativo, per quale tipologia di intervento e per quali estensioni;

–        Per ricevere copia del progetto “Strade Sicure” di cui alla delibera del Congresso di Stato n. 29 del 25/07/2022, con particolare riferimento, ma non limitatamente, agli elaborati grafici, ai documenti tecnici, ai capitolati ed ai piani previsionali di spesa per la completa implementazione del progetto;

–        Per ricevere copia delle “corpose missive” inviate dal Magnifico Rettore della UniRSM alla Segreteria al Territorio comprensive di tutti gli eventuali allegati di cui al comunicato del 15 settembre 2022 e, più in generale, di tutti i documenti e missive eventualmente intercorse in successive risposte fra gli interlocutori (UniRSM, AASLP e Segreteria).

È richiesta risposta scritta.

Con Osservanza.

Menu