Per confermare e garantire la qualità della Scuola: basta al precariato!

Per confermare e garantire la qualità della Scuola: basta al precariato!

News

Le nostre proposte, presentate in sede di dibattito sul bilancio, per mettere fine al precariato, garantendo a tutti i sammarinesi la qualità della scuola che già abbiamo.

Art. 13bis – AGGIUNTIVO
(Stabilizzazione del personale precario della Scuola)

1. È dato mandato al Congresso di Stato di addivenire, previo accordo con le Organizzazioni Sindacali, alla stabilizzazione del personale docente precario delle scuole di ogni ordine e grado entro il 30 settembre 2021.
2. La base del confronto con le Organizzazioni Sindacali, al fine di addivenire a quanto indicato al precedente comma 1, è quanto contenuto nel più recente accordo di stabilizzazione del 2016.
3. La stabilizzazione deve prevedere il preventivo inquadramento del precariato interno della Scuola Secondaria Superiore e della Scuola Media Inferiore.
4. L’inquadramento di cui al precedente comma 3 dovrà avvenire sulla cattedra di incarico, sulla base dell’anzianità e, in caso di parità, sulla base della posizione di graduatoria che ha dato luogo all’incarico medesimo.

IN SUBORDINE
Art. 13bis – AGGIUNTIVO
(Stabilizzazione del personale precario della Scuola)

1. È dato mandato al Congresso di Stato di addivenire, previo accordo con le Organizzazioni Sindacali, alla stabilizzazione del personale docente precario interno della Scuola Secondaria Superiore e della Scuola Media Inferiore entro settembre 2021.
2. L’inquadramento dovrà avvenire sulla cattedra di incarico, sulla base dell’anzianità e, in caso di parità, sulla base della posizione di graduatoria che ha dato luogo all’incarico medesimo.

Art. 13ter – AGGIUNTIVO
(Superamento del sistema delle stabilizzazioni per la Scuola)

1. È dato mandato al Congresso di Stato di depositare, insieme all’accordo di stabilizzazione con le organizzazioni sindacali di cui all’articolo precedente e previo confronto con esse, un progetto di legge teso a superare il sistema delle episodiche stabilizzazioni del personale precario.
2. Il suddetto provvedimento dovrà contenere una forma di automatismo che, al raggiungimento di determinati parametri di anni di servizio e di punteggio di
graduatoria, consenta l’automatica immissione in ruolo del personale precario della scuola, attraverso un atto amministrativo obbligatorio ed adeguatamente normato.
3. I parametri di cui al comma che precede possono essere quelli utilizzati per le precedenti stabilizzazioni e devono comunque essere oggetto di confronto con le Organizzazioni Sindacali.
4. La proposta di legge in oggetto deve comunque essere depositata per l’avvio dell’iter consiliare entro giugno 2021.

Menu